Il coronavirus spiegato ai bambini video. Il Coronavirus spiegato ai bambini, i consigli degli esperti

IL CORONAVIRUS SPIEGATO AI BAMBINI.. DAI BAMBINI 💜 #coronavirusebambini #coronavirus

il coronavirus spiegato ai bambini video

Condividete con loro le preoccupazioni I bambini hanno bisogno di comprendere appieno ciò che accade intorno a loro. Cambiamenti che spaventano gli adulti, ma che hanno degli effetti anche sui bambini. La Gnoma Camomilla Non c'è solo Gelsomino che parla ai bambini, ma c'è anche la Gnoma Camomilla: esperta di piante e rimedi curativi, una sorta di infermiera del bosco. . © Copyright Mondadori Scienza Spa P. Il messaggio da trasmettere è chiaro: «Possiamo solo fare del nostro meglio e avere fiducia nei medici e nelle persone che stanno lavorando».

Next

IL CORONAVIRUS SPIEGATO AI BAMBINI

il coronavirus spiegato ai bambini video

I bambini sono meno esposti e, anche in caso di contagio, gli effetti sono molto più lievi». Abitudini di igiene semplici e sempre valide Bisogna lavarsi spesso e bene le mani con acqua e sapone per eliminare lo sporco ma anche i batteri e i virus che si incollano alla pelle. E trova strumenti per potersi organizzare: gioca e fa quello che ha sempre fatto. Capita per esempio che stringiamo una maniglia e subito dopo appoggiamo le mani, senza accorgercene, sugli occhi o la bocca, che sono i punti più a rischio per il contagio. Da sempre noi esseri viventi abbiamo paura di ciò che ci può fare male e che non si può vedere.

Next

Coronavirus Spiegato ai Bambini dai Bambini. Condividetelo!!

il coronavirus spiegato ai bambini video

La senti e ti avverte che qualcosa di grave sta per succedere. Invece se lo fai nel gomito, le mani restano pulite e poi la bocca viene coperta meglio dal gomito rispetto alla tua manina. Ecco tutto qui: questo è quello che puoi fare tu in prima persona per far fuori quel mostriciattolo fantasma, chiamato coronavirus. Ecco perché gli abitanti di alcuni paesi e città sono oggi in isolamento e quarantena. Secondo: questa situazione, aggiunge la psicoterapeuta, può essere raccontata come una breve e avvincente storia, come questa proposta da Vincesilao: «Il Cugino Coronavirus per gli amici Covid-19 arriva da molto lontano, è così piccolo da non vedersi se non con il microscopio elettronico. Puoi leggere e costruire libri, cucinare biscotti, dipingere un quadro, fare giardinaggio, costruire case con scatoloni e se ti mancano le idee te le suggerisco io.

Next

Il Coronavirus spiegato ai bambini

il coronavirus spiegato ai bambini video

Fatto ciò non ci resta che trasmettere il messaggio ai destinatari originari, i bambini: il Dottor Pellai ci fornisce già le parole giuste per agevolarci in questa complessa missione. Ma i genitori non devono esagerare con le misure restrittive. . Impara a immaginarle tutte insieme. Fa tossire, starnutire, dà febbre. Il dottor Pellai si rivolge in primis alla figlia ma poi, in realtà a tutti i bambini nella speranza di fornire la giusta prospettiva sul problema e di farlo, ovviamente con le giuste parole.

Next

Il Coronavirus spiegato ai bambini

il coronavirus spiegato ai bambini video

Le immagini e il ricordo «Le immagini che si vedono in tv — spiega Maria Antonella Costantino — viaggiano troppo velocemente e rischiano di generare angoscia. Perché, come spiega la Dott. È molto frequente che i neonati non riescano a distinguere due momenti della giornata a noi… Stai preparando lo zainetto per la scuola dell'infanzia del tuo bimbo? Il contagio al momento ha colpito un numero molto ristretto di persone. Vuol dire che di tutti gli ammalati, muore, purtroppo, una persona su 50. Ad oggi, il 2% delle persone affette dal virus è morto.

Next

Il coronavirus spiegato ai bambini. I consigli dell’Ospedalino Koelliker di Torino

il coronavirus spiegato ai bambini video

E poi, le indicazioni: avere sempre un fazzolettino usa e getta pronto per gli starnuti, mai mettere oggetti in bocca, mai prenderli da altri bambini un esempio classico è la penna , masticarli e poi passarli agli amici, lavarsi spesso le mani. Non metterti le mani in bocca, negli occhi, nel naso e non mangiarti le unghie. Si è già fatto vedere in alcune regioni d'Italia, dove gli abitanti si sono messi subito al lavoro per intrappolarlo. Sono questi alcuni dei consigli degli esperti per consentire ai genitori di trattare con lucidità la tematica del Coronavirus con i loro figli. Ecco alcuni consigli da seguire: 1. Se scegli di affidare il bebè a una baby sitter hai la certezza che i suoi bisogni verranno colti e soddisfatti prontamente, perché la tata si occupa… Le vacanze estive si avvicinano e per molte famiglie questo è il momento di trovare la persona giusta a cui affidare i propri bambini. Cercare di e vitare di rimanere in luoghi chiusi con molte persone.

Next